La notte dei desideri

10 agosto, San Lorenzo, ieri. In una location fantastica si è sposata mia cugina, con M.; stanno insieme da una vita e convivono da qualche anno, giovani, simpatici, discreto tenore di vita, belli come il sole. A loro non serve la notte dei desideri, cosa mai dovrebbero desiderare? Di restare sempre così, di continuare in questo fantastico sogno chiamato vita, … Continua a leggere

Antidecubito

Due giorni fa è morto Marcello. Chi è? Un vecchietto che abita vicino alla sede della mia ditta. Abbiamo fatto dei lavori per Marcello, ma non ce li ha commisionati lui, perché la sua vita era stare sdraiato 24/24H su un tristissimo materasso antidecubito ad aspettare. Alla fine Marcello ce l’ha fatta. Dopo anni di onorato e onorabile stato semivegetativo, … Continua a leggere

Il Grande Pubblico Italiano de La Grande Bellezza

Allora…siccome oggi son diventati tutti critici esperti di cinema d’autore, non voglio essere l’unico pirla che non parla di Oscar. Prima di tutto, ciò che di straamericano ho notato e voglio far notare ne “La grande bellezza” sono le marchette: Peroni, Martini, Citroen e una fantasmagorica ripresa notturna di un’insegna ‘Banca popolare di Vicenza’…un po’ come la guerra Pepsi-CocaCola ad … Continua a leggere

Addio alle armi

Notte fra il 24 ed il 25 luglio, scorrevo per caso la mia bacheca di fb ed ho riletto una frase scritta qualche settimana fa. Il 31 maggio per l’esattezza. Quel giorno, dopo tanti e tanti ripensamenti, ho rassegnato le dimissioni. Da cosa? Da clown. Cioè…non proprio un clown, diciamo un buffone. Sì, sì! Un buffone di quelli chiamati a … Continua a leggere

Non sprechiamola

Se potessi scegliere, se avessi un solo desiderio da spendere nella vita…beh, sceglierei proprio quella. La vita. Sì, senza ombra di dubbio sceglierei di non morire. Perché la sensazione nuda e cruda di vivere mi piace, mi affascina. Sono inebriato dalla voglia di vivere. Vivere. Vivere è la sensazione più esaltante, eccitante, appagante che si possa provare. Uscire fuori d’inverno, … Continua a leggere

Le foto

Le guardo. Un po’ mi commuovo, dico la verità. Su qualcuna mi soffermo, una mi fa piangere, un’altra mi fa ridere. Le guardo e sembra passata una vita. Beh, forse è passata davvero. Trentasette anni, ma le foto che ho sul pc non vanno più indietro del 2004. Sette, otto anni… non passati, ma letteralmente volati via. Un lasso di … Continua a leggere

Il prezzo da pagare

19:30 di un qualunque giovedì primo dicembre. Non scrivo mai ad orari del genere, di solito aspetto di essere cullato dal silenzio notturno per produrre qualche riga di pensiero definibile significativa, ma stasera ci vuole una valvolina di sfogo prima di cena. Ora mi trovo in ufficio, solo, davanti all’amato-odiato (per lavoro e per diletto) pc portatile, in preda allo … Continua a leggere

La vita che non vivi

Trentasette. Mancano una manciata di minuti alla mezzanotte di un qualunque 4 novembre, giorno del mio compleanno. Diciamo la verità…trentasette non è un numero particolarmente evocativo. Trentacinque anni è “nel mezzo del cammin di nostra vita”, mentre quaranta è il primo anno negli ‘anta’…36, 38, 39 sono almeno divisibili per qualcosa…ma 37 proprio non ha un barlume di importanza. Voglio … Continua a leggere